Archivio

Archivio Gennaio 2007

bolero e moquette verde

8 Gennaio 2007 16 commenti

non si possono rubare le anime attraverso un obbiettivo.. non ci si riesce.. non ancora non adesso.. le pareti sono di moquette verde chaira.. almeno credo.. ho la vista leggermente distorta eppure le pareti sono verdi, e pelose.. sento il rumore della pioggia.. ho in mano una pistola automatica d’oro.. un grosso calibro con la canna lunga.. il braccio è teso e punta la fronte di un uomo in ginocchio davanti a me che mi fissa.. sorride sarcastico e dice che non lo posso ammazzare perchè lui è me ma io sparo lo stesso e spappolo il mio cervello sulle pareti di moquette verde chiaro.. il me in ginocchio continua a sorridere come per dire “te l’avevo detto” e mi porge un bicchiere di J.D. senza ghiaccio.. dal buco sulla mia fronte scende il sangue denso e verde che si mescola con il whisky mentre piccoli ragni rossi cercano di riparare il danno dietro il mio cranio.. sapore amaro e metallico in bocca.. sputo via una pallottola e mando giù alcol.. “sai amico, non ci sono più le mezze stagioni, anche se mi chiedo ci siano mai state davvero visto che sto detto è vecchio come il mondo. Che dici ce ne spariamo un altro?”.. e versa altro whisky prima di mettersi a cantare un bolero.. Sull’ultima nota si taglia la gola.. senza nemmeno aspettare l’applauso..

Categorie:Senza categoria Tag: , ,