Archivio

Archivio Febbraio 2006

Me ne vado a Cuba..

22 Febbraio 2006 17 commenti

C’è voglia di partire nell’aria.. Nella testa ronza una frase che dice che la vita è troppo corta per perdere troppo tempo a pensare.. e un’altra che dice che questo è solo egoismo.. e paura.. sempre la paura.. la paura di lasciarsi andare.. la paura di affrontare cose nuove.. la paura di partire.. la paura di tornare.. la paura d’aver paura.. e allora che faccio? organizzo un viaggio.. o almeno lo sogno per ora.. ma i giorni per partire sono ancora lontani ed il bisogno c’è ora.. cosi si mette un attimo da parte la partenza per Cuba e si pensa a qualcosa di più vicino.. di più immediato.. che abbia il sapore di una fuga.. un’evasione da poco.. di poco tempo.. ma necessaria.. utile solo a fermare per un attimo il caos che mi accompagna.. So che non serve a risolvere nulla.. ma c’è questa voglia..
Ho rinengato me stesso e tutto quello che sono sempre stato.. Evolvo ed involvo.. continuando a non capire.. lasciando che gli eventi mi trascinino.. Prendendo dalla vita quel che offre.. aggrappato al seno come un vorace infante.. ma senza affondare artigli e zanne nel ventre molle.. Sono naufrago nella vita.. senza una rotta vado dove capita.. o meglio lascio che la vita mi porti dove vuole.. un porto vale l’altro se tutti ci sanno accogliere.. e quando uno non piace si raccolgono i cocci si spiegano le vele e si riparte dopo aver aggiustato qualche ferita..

non fate troppo caso a quel che è scritto..
Sono le solite cazzate..
Piuttosto godetevi la musica..

Triste, Solitario Y Final – Modena City Ramblers

Ti sei mai fermato ad ascoltare
La pioggia quando cade
Non hai mai seguito la voce
Dentro una canzone
Fermati con me non andare via in fretta
Il tempo fugge svelto la musica è andata
Non ti sei mai chiesto chi muove
La luna e la marea
Non hai mai pensato che il mondo
In fondo può cambiare
Fermati con me non andare via in fretta
Il tempo fugge svelto la musica è andata
Spegni ora se vuoi, la musica è finita

Categorie:Senza categoria Tag: ,

La Roda – Modena City Ramblers

17 Febbraio 2006 7 commenti

Si muovono le storie e le canzoni
Si muovono le idee e le persone
Come una ruota
Che rotola e va

Si intrecciano i fili e i pensieri
Vanno gambe e si incrociano piedi
Ed è una goccia
Che scivola via

Camminano poeti e mercanti
Camminano genti su tracce di altre genti
Come una ruota
Che rotola e va

La roda, la roda, la roda
L’è la roda, l’è la roda

Si uniscono le strade e i viandanti
Si uniscono acque, ruscelli e torrenti
Goccia che scorre
E che scivola via

Vanno carovane sul mondo
Corrono danze e racconti tutt’intorno
Come una ruota
Che rotola e va

La roda, la roda, la roda
L’è la roda, l’è la roda

Categorie:Senza categoria Tag: , , ,

Don Andrea..

8 Febbraio 2006 8 commenti


20 anni sono passati da allora Don Andrea.. 20 anni sono passati da quando venisti a dire messa in quella specie di scantinato nel mio quartiere.. forse anche qualche anno in più.. Se ne dicono tante su di te ora.. Hai fatto parlare di te il mondo intero.. ma non nel modo in cui tutti, o quasi, avrebbero voluto.. Come sempre.. Ora scrivono tante cose su di te.. ti ricordano e ti elgiano.. già ora..
Da qualche parte su un giornale ho trovato la foto della chiesa.. C’è scritto che è stata la prima chiesa dove svolgesti il sacerdozio.. ma non è vero.. non del tutto almeno.. quando venisti in periferia.. nel mio quartiere più di vent’anni fa.. quella chiesa non esisteva mica.. ti ricordi?? Adesso tutti parlano di te e del tu assassino.. si chiedono perchè.. urlano indignati.. danno la colpa ai terroristi.. all’islam.. ad una guerra di religioni.. alle vignette di cui tanto si parla.. come sempre.. come al solito ognuno ha da dire la sua..
e io sono stanco.. stanco di sentirli.. stanco di respirare aria di crociate contro l’infedele.. stanco di questa guerra di religioni che, come ogni cazzo di guerra inutile, ammazza semrpe chi non c’entra nulla.. stanco di vederli ricordarsi di persone come te solo quando è tardi.. solo quando servono al loro scopo.. Perchè dobbiamo sempre ricordarle le persone invece di viverle..

“Non bisogna essere buoni, bisogna essere santi”.
Don Andrea Santoro..

Hai ragione e lo sai bene..
ma io ora non mi sento nè buono nè santo..
mi dispiace Don Andrea..

Ciao Don.. ci si rivede presto..
e scusa per la banalità di quanto ho scritto..

PS: te la ricordi questa foto?
sono i tuoi ragazzini durante la comunione..

Categorie:Senza categoria Tag:

Pausa..

2 Febbraio 2006 9 commenti


devo riprendermi la mia vita..
che qualcuno batta il ciak..

Musica e vino..
Vinicio Capossela – Ovunque proteggi e Nero d’avola..
in una casa vuota senza mobili
invasa dal fumo
e dalle mie inutili
parole sole..

Categorie:Senza categoria Tag: